Biodinamicità

Abbazia Santa Anastasia coltiva 65 ettari a vigneti nel rispetto della natura. La coltivazione biologica è affiancata da metodologie di produzione biodinamiche, adottate da oltre un decennio in azienda. La finalità è la produzione di vini che esaltino le qualità organolettiche naturali delle uve, senza l'uso di additivi e coadiuvanti di sintesi.
Grazie all'adozione e al rispetto di un disciplinare rigoroso Abbazia ha ricevuto la prestigiosa certificazione Demeter International.