Autenticità

Ad Abbazia la coltivazione delle terre avviene secondo rigidi principi che mirano al rispetto dell'ecosistema: coesistono la dottrina biodinamica, le tecnologie moderne e gli insegnamenti di Giacomo Tachis e Riccardo Cotarella, per garantire la crescita delle viti e degli olivi senza l'ausilio di prodotti chimici, ma soprattutto per ottenere frutti capaci di raccontare l'eccellenza del terroir.

ENOLOGIA DI ECCELLENZA

Gli insegnamenti di Giacomo Tachis e Riccardo Cotarella hanno dettato le basi di Abbazia Santa Anastasia

La Produzione

L'uva viene raccolta a mano all'aurora, nel momento in cui la temperatura pi bassa, quando il primo sole si avvicina. Uve bianche e rosse seguono percorsi diversi, in cemento o in tini di rovere, con tempi differenti, per esaltarne le caratteristiche. La fermentazione per effetto dei propri lieviti, senza l'aggiunta di altri additivi, enzimi o chiarificanti. Anche il controllo della temperatura avviene senza l'ausilio di liquidi refrigeranti, ma mediante rimontaggi all'aria. In ogni passaggio solo cemento e legno, per portare in bottiglia vini capaci di raccontare l'autenticità della natura di Sicilia.