Identità

Produrre vini dal XII secolo è il retaggio di Abbazia Santa Anastasia. Un retaggio tramandato dai monaci benedettini e ormai impresso in ogni pietra, in ogni pianta, in ogni chicco d'uva: una tradizione che parte dal rispetto della terra e dal creare un ecosistema che racconti la propria identità in ogni bottiglia di vino prodotta.

Il nostro Retaggio

Produrre vini espressione del territorio nel rispetto per la tradizione e l'ecosistema

Rispetto del Territorio

Le condizioni pedoclimatiche sono ideali: i vigneti si rincorrono su un terreno collinare ventilato dalla brezza del mar Mediterraneo e pregno di una storia di cultura millenaria. Il rispetto della natura e dell'ecosistema ha portato a scelte chiare: produzione biologica e metodologie biodinamiche, nonché utilizzo di fonti energetiche alternative.